Zavettieri a Loseto: “Che ricordi! Nel Bari della remuntada ci sentivamo tutti baresi”

A Bari. Di passaggio. Per salutare gli amici. Casualmente a cinque anni esatti dal culmine della “meravigliosa stagione fallimentare“. L’allenatore Nunzio Zavettieri, che con Roberto Alberti guidò il Bari nella indimenticabile stagione della “remuntada” (2013-2014), in un bar del centro questa mattina ha incontrato Giovanni Loseto, Giorgio De Trizio ed altri baresi doc ai quali è rimasto particolarmente legato dopo l’esperienza biancorossa.

Il tutto è avvenuto, ironia della sorte, esattamente cinque anni dopo quel Crotone-Bari vinto 3-0 e rimasto uno dei momenti più esaltanti di quei playoff di Serie B conclusi con grande amarezza nel doppio confronto con il Latina in semifinale.

BariOne ha intervistato Zavettieri e Loseto tra amarcord ed auspici per il futuro biancorosso. Ricordando proprio quella sera in cui all’una migliaia di tifosi attesero nei pressi dello stadio San Nicola il ritorno a Bari della squadra protagonista di una straordinaria prestazione a Crotone. Era la notte tra il 3 e il 4 giugno 2014.

Puoi essere il primo a commentare su "Zavettieri a Loseto: “Che ricordi! Nel Bari della remuntada ci sentivamo tutti baresi”"

Rispondi