Meloni a Bari: “Sul caso Diciotti figura barbina, patetica dei 5 Stelle. Melchiorre miglior sindaco”


“Io vorrei un sindaco così se dovessi scegliere un sindaco”. Lo ha detto a Bari, Giorgia Meloni, leader di Fratelli di Italia, arrivata nel capoluogo pugliese per sostenere Filippo Melchiorre in vista delle primarie indette per scegliere il candidato sindaco del centrodestra per le Amministrative che a Bari si terranno a maggio. Domenica prossima, nel seggio unico in Fiera del Levante, Melchiorre sfiderà Fabio Romito della Lega e Pasquale Di Rella di Forza Italia.

La presenza in città di Giorgia Meloni, il giorno dopo Matteo Salvini, è stata inevitabilmente l’occasione per parlare di temi nazionali, come del caso Diciotti: “Noi abbiamo votato contro l’autorizzazione a procedere, tuttavia il Movimento 5 Stelle ha fatto una figura patetica, barbina, perché era evidente che sarebbe finita così, non c’era bisogno della manfrina del voto online”. Poi ha aggiunto: “Io lavoro a costruire un secondo grande partito nel campo del centrodestra. Il voto in Abruzzo ci dà in crescita e se l’andamento sarà confermato alle Europee, potrebbe cambiare il futuro del Governo“.

Puoi essere il primo a commentare su "Meloni a Bari: “Sul caso Diciotti figura barbina, patetica dei 5 Stelle. Melchiorre miglior sindaco”"

Lascia un commento

Your email address will not be published.