Il Polo bibliotecario regionale nell’ex Caserma Rossani di Bari: al via i lavori

Ad inizio febbraio scorso l’avvio dei lavori per un grande parco, nei giorni scorsi quelli per la realizzazione del Polo bibliotecario regionale. Grandi manovre all’interno dell’ex Caserma Rossani, la struttura militare rimasta abbandonata per quasi 30 anni nel cuore di Bari.

Il parco dovrebbe essere completato entro fine 2019 mentre per la biblioteca bisognerà aspettare, in base alle previsioni, maggio del prossimo anno.

Questo pomeriggio sopralluogo all’interno della Rossani del sindaco di Bari, Antonio Decaro, e del presidente della Giunta regionale pugliese, Michele Emiliano, insieme all’assessore comunale ai Lavori pubblici, Giuseppe Galasso, all’assessore regionale alla Cultura, Loredana Capone, e al presidente del Consiglio regionale, Mario Loizzo, per verificare le prime operazioni di cantiere che interessano gli edifici della “Casermetta” (palazzina F) e dell’ex “Comando”, (palazzina A) sedi del futuro Polo bibliotecario regionale.

Nel video un’articolata spiegazione dei due progetti da parte dell’assessore Galasso e le dichiarazioni di Decaro ed Emiliano.

Puoi essere il primo a commentare su "Il Polo bibliotecario regionale nell’ex Caserma Rossani di Bari: al via i lavori"

Rispondi