Corte dei Conti: in Puglia troppi soldi pubblici prendono strade sbagliate

“In Puglia troppi finanziamenti pubblici ai privati destinati ad attività produttive prendono altre strade. Il danno accertato l’anno scorso dalla sezione giurisdizionale pugliese è pari al 25% di quello nazionale. Il dato è significativo”. Lo ha detto il presidente della Sezione pugliese della Corte dei Conti, Francesco Paolo Romanelli, al termine della cerimonia di apertura dell’anno giudiziario 2019, a cui ha partecipato anche il presidente nazionale Angelo Buscema.
Alla cerimonia di apertura dell’anno giudiziario della Corte dei Conti di Puglia anche il presidente della Giunta regionale Michele Emiliano.

Relazione del Presidente della Sezione giurisdizionale Francesco Paolo Romanelli

Relazione del Procuratore regionale Carmela de Gennaro

Puoi essere il primo a commentare su "Corte dei Conti: in Puglia troppi soldi pubblici prendono strade sbagliate"

Rispondi