Coronavirus: in Puglia superati i 100 contagi, ma in arrivo farmaco sperimentale

Oggi hanno superato quota 100 i contagiati da coronavirus in Puglia. L’ultimo bollettino diffuso dalla Regione ne conta precisamente 108. Nella giornata sono stati effettuati 253 test in tutta la regione per l’infezione da Covid-19: di questi 235 sono risultati negativi e 18 positivi. I casi positivi sono così suddivisi: 6 in Provincia di Bari; 2 in Provincia Bat; 1 in Provincia di Brindisi; 1 in Provincia di Foggia; 6 in Provincia di Lecce; 2 in provincia di Taranto. Tutti i test positivi verranno inviati all’Istituto superiore di Sanità per la conferma di seconda istanza.

La buona notizia della giornata è che, a seguito di un incontro in videoconferenza tra la task force regionale per l’emergenza Coronavirus, alla presenza del prof. Pier Luigi Lopalco, e i vertici della Roche, è stata raccolta l’offerta della società farmaceutica per ricevere gratuitamente anche in Puglia il “Tocilizumab”. Si tratta di un farmaco, solitamente utilizzato per curare l’artrite reumatoide, che ha mostrato promettenti caratteristiche di efficacia, in un gruppo selezionato di pazienti con Covid-19, nell’impedire la progressione della malattia verso le forme più gravi. Non esistono studi clinici che dimostrino la sua efficacia nei confronti del nuovo virus, ma in seguito a risultati positivi prima ottenuti in Cina e ora anche in Italia su alcuni pazienti, la comunità scientifica sta mostrando interesse per il suo utilizzo. Nei prossimi giorni la Regione renderà noto all’azienda il fabbisogno programmato per poter mettere a disposizione il farmaco negli ospedali pugliesi.