Buona la prima: il Bari vince 3-2 nell’esordio stagionale contro la Paganese in Coppa Italia

Iniziare con una vittoria è sempre il modo migliore per dare il via ad una stagione. Poco importa che si tratti di Coppa Italia e non ancora di campionato. Quel che conta è che il Bari, battendo 3-2 in casa la Paganese, abbia dimostrato di essere sulla strada giusta. Al San Nicola, davanti a 7.450 paganti curiosi di vedere all’opera la nuova squadra rivoluzionata in estate per la prima volta in una gara ufficiale, i biancorossi hanno messo in mostra il suo pezzo da “90”, quel Mirco Antenucci arrivato dalla Serie A, capace di realizzare una doppietta decisiva all’esordio. Tanto per ribadire di che pasta è fatto.

“Sicuramente far gol e vincere – ha detto Antenucci nel dopo gara – fa sempre piacere. Sono molto contento. Potevamo fare un po’ meno fatica però ci sta. Alla prima uscita stagionale, siamo stati un po’ disattenti in qualche occasione però alla fine tutto sommato esordio positivo”. Qualche disattenzione difensiva l’unica nota stonata della serata: per due volte infatti il Bari è passato in vantaggio, prima con Kupisz al 29′ e poi con Antenucci al 49′ ma è stato in entrambi i casi momentaneamente riacciuffato (Caccetta al 30′ e Alberti 77′) prima del gol vittoria ancora di Antenucci all’86’.

“Abbiamo concesso – ha commentato mister Cornacchini – veramente poco. Un po’ più di attenzione in più soprattutto sul secondo gol ci poteva stare, però è abbastanza presto. Il campionato di Serie C è impegnativo, soprattutto su certi campi dove se regali un gol come probabilmente abbiamo fatto può essere difficile recuperare. Quindi ci vuole attenzione. Io dico comunque che siamo sulla strada giusta. I ragazzi stanno lavorando molto bene, con grande impegno e voglio. Ripeto, sono convinto che noi si possa fare molto molto bene”.

Le formazioni di partenza:

Bari (4-2-3-1): Frattali; Berra, Di Cesare, Sabbione, Costa; Hamlili, Scavone; Kupisz, Terrani, Neglia, Antenucci. Panchina: Marfella, Perrotta, Esposito, Simeri, Floriano, Bolzoni, D’Ursi, Ferrari, Folorunsho, Feola, Schiavone, Cascione.

Paganese (3-5-2): Campani, Sbampato, Schiavino, Mattia, Carotenuto, Caccetta, Capece, Bonavolontà, Perri, Alberti, Scarpa. Panchina: Baiocco, Bovenzi, Pelliccia, Cavucci, Bramati, Olov, Gaeta, Dammacco, Diop, Guadagni, Stendardo.